Cosa vedere a Creta

Se siete alla ricerca di un luogo dove trascorrere le vacanze estive, la Grecia è sicuramente un’ottima soluzione. Ad esempio, l’isola di Creta, oltre ad essere una località balneare tra le più famose al mondo per le sue spiagge e per il mare cristallino, offre una grande quantità di attività storiche e culturali per tutti. Nonostante Creta faccia parte della Grecia, questa isola ha una storia e una cultura tutta sua. Ecco alcune cose da fare durante una vacanza a Creta.

Cnosso

La civiltà europea è iniziata a Creta 9.000 anni fa. Poco rimane di quella civiltà, che è stata sostituita dalla grande civiltà minoica che si è stanziata a Creta e nel Mediterraneo diverse migliaia di anni fa. Il centro di questa civiltà è stata la città di Cnosso con il suo enorme palazzo di Minosse. Questa è stata la leggendaria casa del re, dove ebbe luogo la storia di Teseo che nel labirinto uccise il Minotauro, metà toro e metà uomo.

cosa vedere a creta

Lago Kournas

L’isola offre anche delle straordinarie bellezze naturali come il Lago Kounas, circondato da campi rigogliosi e da boschi, con le splendide montagne bianche come sfondo. Kounas è l’unico lago di acqua dolce naturale di Creta. Nelle vicinanze si trova l’antico sito di Lappa, dove i Romani costruirono delle terme.

Lassithi Plateau

Lassithi è una grande pianura fertile che copre circa 25.000 chilometri quadrati sulle montagne Diktian. L’altopiano è famoso per i numerosi mulini a vento di colore bianco immersi nei campi. Per chi fosse interessato alla mitologia, qui si trova la Grotta di Psychro, luogo sacro in cui è nato Zeus. La grotta si trova in alto sul fianco di una montagna sopra l’altopiano. È possibile raggiungerla da un ripido sentiero, che impiega circa mezz’ora per arrivare all’ingresso della grotta. Una volta dentro il percorso, segue una discesa piuttosto ripida per raggiungere una piscina sotterranea e varie grotte più piccole, con bellissime stalattiti e stalagmiti.

Cave di Anogia e Zoniana

Anogia ha una storia triste perché qui nella seconda guerra mondiale l’esercito tedesco rase al suolo il paese e uccise tutti gli uomini. Oggi, un memoriale nel paese segna il tragico evento. Anogia è anche famoso come il luogo di nascita di Nikos Xylouris, un leggendario musicista cretese che morì nel 1980, all’età di 43 anni. Ogni anno, il paese ospita il Festival Yakintha nel mese di luglio in memoria di Xylouris, dedicato alla celebrazione della musica, del teatro e dell’arte. Nelle vicinanze, si trova un’altra grotta affascinante, la grotta Zoniana, la migliore sull’isola per le stalagmiti e le stalattiti.

Agios Nikolaos

Agios Nikolaos è un’altra località di villeggiatura molto importante. Ha un pittoresco porto dove è possibile guardare i pescatori locali all’opera. Tutta la città ha un’atmosfera cosmopolita ed è ideale per le famiglie, ricca di attività e servizi vicini tra loro.

vacanze in Grecia

L’Isola di Spinalonga

L’Isola di Spinalonga è un luogo affascinante al largo della costa di Elounda. 800 anni fa, i veneziani, costruirono enormi fortificazioni a guardia dell’ingresso di Elounda che continuano a dominare il nord dell’isola. Ci sono molte gite in barca che portano all’isola in meno di mezz’ora di viaggio.

Loutro

Se volete trascorrere una giornata diversa, fate una gita in barca al paese di Loutro, che non è accessibile dalla strada, ma va raggiunto a piedi. Si tratta di un tipico paese greco con le case bianche e blu. L’assenza di trasporti motorizzati ha un fascino che riporta alle epoche passate. Ideale per chi cerca solo il relax e la tranquillità, è il luogo perfetto per chi vuole fare il bagno sulla spiaggia senza essere disturbato.

Se non vedete l’ora di partire per questa splendida isola greca non vi resta che prenotare online un traghetto o un volo da una delle tante località disponibili in Italia e godevi questa magnifica vacanza!