Gastronomia greca, ecco cosa non perdersi durante le vacanze

Quando si va in viaggio, per godersi davvero il Paese in cui si arriva è sempre opportuno assaggiare le pietanze tradizionali. La cucina, infatti, è espressione vera del luogo e assaggiare cose particolari anche se poi magari sfortunatamente non piacciono poi molto, fa parte del viaggio e gli dà qualcosa in più.

Se hai in programma una crociera sul Mediterraneo i posti che vedrai saranno tanti e diversi. Per questo potresti magnificamente ritrovarti ad assaggiare tante cose di varie tradizioni. Dal momento che non ti fermi molti giorni in uno stesso luogo, però, è bene sapere già che cosa assaggiare.

Molte volte a terra si fa uno e un solo pasto perché si arriva dopo pranzo o perché si riparte prima di cena. Anche se i ristoranti sulla nave sono eccellenti e ti mancheranno una volta tornati a casa, quell’unico banchetto esotico andrebbe fatto con gli alimenti più tradizionali e rappresentativi.

Osservando gli itinerari delle crociere online su costacrociere.it è possibile vedere che diverse tappe sono in Grecia, un Paese meraviglioso che va assolutamente visto in un tour sul Mediterraneo. Cerchiamo quindi di capire quali sono i piatti della cucina greca che devi assolutamente assaggiare.

La cucina greca: irresistibile tradizione culinaria

I piatti caratteristici della cucina greca sono di solito preparati, come dovrebbe essere ovunque, con gli ingredienti del territorio. Quelli della Grecia, dove il sole batte forte per gran parte dell’anno i sapori e i profumi sono quelli mediterranei, semplici, naturali ma unici. Le spezie e l’olio prodotto localmente condiscono le pietanze e gli danno un profumo che rende il piatto piacevole ancora prima di assaggiarlo.

La tradizione enogastronomica greca si distingue in particolare per la sua semplicità. Le cose elaborate e i miscugli da novelle cousine, insomma, non sono molto usati. I piatti però sono comunque unici nel loro genere e a fare la differenza è proprio la freschezza degli alimenti impiegati.

Piatti tipici della Grecia che devi assaggiare

Insalata greca

Un classico dei classici sulle isole greche è l’insalata greca: fresca, profumata e leggera. Questa viene usata come contorno, come antipasto o come piatto unico rapido per chi non vuole appesantirsi. L’insalata è fatta di cetrioli, pomodori, olive nere del luogo, cipolla ed è arricchita con feta e origano.

Moussaka

Non puoi assolutamente risalire sulla nave prima di aver provato la Moussaka! È sicuramente uno dei piatti della Grecia più golosi anche se bisogna ammettere che non è proprio leggerissimo. A guardarlo ricorda un po’ la lasagna e la parmigiana e, infatti, è un alternarsi di strati di melanzane, besciamella e formaggio. In aggiunta qui c’è la carne che, molto saporita, dà un gusto davvero prelibato.

I formaggi della Grecia

In Grecia pecore e capre abbondano da sempre e per questo motivo i prodotti fatti con il latte di questi animali sono tipici della tradizione enogastronomica del Paese. Oltre alla feta, che ormai troviamo anche in Italia, le qualità di formaggi sono tantissime. Simile a questo è, per esempio, la myzithra con una consistenza però più morbida. Per gli amanti del formaggio tipo fontina c’è altrimenti il graviera, delicato ma gustoso. Diciamo che un bel tagliere di formaggi, per gli appassionati del genere, è assolutamente consigliato. Magari potreste accompagnarlo con un po’ del famoso miele di Creta.

Spiedini di carne

Se in Grecia va moltissimo il pesce, anche se di solito è semplicemente alla griglia, risulta essere molto più particolare come gusto la carne. Qui vanno moltissimo i souvlaki, cioè gli spiedini, di agnello, capretto, o manzo.

Dolci

In Grecia è possibile sbizzarrirsi con i dolci. Quelli che vanno di più hanno come ingredienti il miele e lo yogurt greco. Qualche esempio? Le frittelle che hanno il miele invece dello zucchero e lo yogurt con il miele e la frutta.