Soprattutto se la spiaggia è abbastanza grande da non rischiare di infastidire i vicini di ombrellone e se offre un minimo di attrezzatura, affinché i bambini possano godere al meglio della spiaggia, del sole e del mare; avere l’occasione di giocare, correre e sentirsi liberi, magari incontrando altri bambini e comunque venendo in contatto con la natura di Creta. A Creta, per fortuna, regalare entusiasmanti ore di mare e spiaggia ai più piccini si può, senza rinunciare al meglio dell’isola e senza essere costretti a rinchiudersi in un villaggio turistico con attività organizzate per tutte le ore del giorno: tratti di litorale meravigliosi ma particolarmente adatti ai bambini ce ne sono moltissimi e offrono ai genitori la possibilità di relax, magari da alternare ad escursioni più impegnative alla scoperta della bellezza selvaggia di altri luoghi.

vacanze con i bambini
I bambini, di solito, adorano il contatto con l’acqua e si entusiasmano al mare; la sabbia offre, grazie a paletta, formine e secchiello, un importante spunto creativo. Se il gioco con questi due elementi può avvenire senza la pressante supervisione dei “grandi”, soprattutto dopo i tre anni, la situazione che offre la spiaggia è perfetta. Crescendo arriveranno le nuotate e i tuffi con la maschera all’esplorazione dei fondali, le lunghe passeggiate sul bagnasciuga alla ricerca di conchiglie, pietruzze, rametti e radici levigati dal mare, e altre attività, facilmente condivisibili con i genitori ma, almeno fino a quel momento, il genitore stanco della lunga stagione lavorativa sarà ben felice di starsene sdraiato ad osservare, magari incoraggiando il gioco, senza necessariamente interferire. Perché ciò sia fattibile, la spiaggia e l’ambiente circostante debbono offrire caratteristiche di sicurezza che permettano ai genitori di calare un po’ la guardia: acque digradanti e comunque non troppo profonde, protette dai venti forti e dalle correnti e preferibilmente senza onde troppo grandi; spiagge di sabbia, o comunque senza pietre scivolose che rendano difficile l’accesso al mare, vicinanza ad alberghi e punti di ristoro. A Creta non mancano spiagge adatte ai più piccoli, in particolare, ve ne segnaliamo alcune, suddivise per zone.

Cominciamo la nostra esplorazione delle spiagge di Creta adatte ai bambini partendo dal sud della prefettura di Chania. Frangokastello, circa 12 km ad est di Chora Sfakion, con il castello costruito dai dominatori veneziani nel XIV secolo che sovrasta un ampio e tranquillo tratto di mare. La spiaggia principale è perfetta per i bambini, ma se dovesse sembrarvi troppo affollata nei dintorni ci sono molte altre spiagge di sabbia di facile accesso e notevole bellezza. Se volete “impressionare” i più grandicelli, raccontate loro della leggenda di Frangokastelo. Come anche altre spiagge di Creta, Frangokastelo è avvolta dal mistero:  si dice che tra maggio e giugno sulla spiaggia, all’alba, si possano vedere i fantasmi! Pachia ammos con la sua sabbia dorata e Grammenos, sempre nella prefettura di Chania, sono due delle spiagge di Paleochora tra le più adatte ai piccoli bagnanti, grazie soprattutto all’arenile dal fondale basso che digrada dolcemente. Elafonissi è imperdibile, per qualsiasi “vacanziere” che si trovi nella zona sud-occidentale dell’isola di Creta, a maggior ragione se ci sono bambini nel gruppo; cosa di più magico che raggiungere a piedi l’isola attraverso l’acqua bassa?

vacanze con i bambini

Spostandoci sul lato nord, ma sempre restando nell’ambito di Chania, la spiaggia di Falassarna è un’altra tappa da non perdere. Arrivarvi al mattino, in un giorno in cui non soffia il vento da ovest, significa restare incantati. La sabbia rosata, l’ampiezza del litorale, i colori da spiaggia tropicale, lasceranno a bocca a perta grandi e piccini. Ancora, per chi ha optato per una vacanza con bambini in zona Chania, suggeriamo, ad ovest della città: Kolymbari e la riparata Kalamaki; a est di Chania la meravigliosa Chrissi Akti dotata anche di un’area attrezzata per il gioco, la spiaggia riparata e tranquilla di Kalathas, Marathi e la vicina Loutraki, Kalives, Almyrida. Infine Georgioupoli, vicina a Rethimno e punto di riferimento strategico per visitare la parte occidentale di Creta.