Trasferirsi a Creta: la storia di Beatrice ed Enrico

Beatrice, 30 anni, laureata in Lingue Orientali e per otto anni impiegata in un’azienda di energie rinnovabili, ed Enrico, 38 anni, con un passato di impiegato in banca, operaio in un cantiere navale di Venezia e ancora impiegato, sono una giovane coppia piena di vita, gioia e speranze che, dopo tanto pensare alla realizzazione del loro sogno più grande, avviare una piccola struttura turistica, si sono licenziati, hanno venduto tutto e sono partiti per la Grecia e ora vivono a Creta. Creatori del blog Microcosmo Creta, attraverso cui promozionano un residence vacanze, situato nella zona nord-ovest di Creta, e raccontano di loro stessi e dell’isola di Creta, Beatrice ed Enrico hanno raccontato anche a noi la loro avventurosa storia e i loro progetti futuri.

Come siete approdati a Creta?

Non è stata una scelta casuale. Da molti anni stavamo cercando di mettere in pratica il nostro sogno, gestire una piccola struttura turistica in Italia o all’estero, e quindi abbiamo cominciato a vagliare diverse ipotesi in tutto il mondo. Avendo diversi amici all’estero, abbiamo considerato il Canada, l’Australia, il Sud America, la Francia, la Spagna e la Grecia e, alla fine, abbiamo deciso proprio per la Grecia e poi Creta, perché, essendoci stati molte volte da turisti, ci eravamo innamorati del clima, dello stile di vita, delle persone e anche del cibo abbiamo cominciato a considerarla la nostra futura casa. Inoltre, visto che Creta incarna i nostri due obiettivi principali, un clima stupendo e una stagionalità turistica molto ampia, e, in più, essendo vicina all’Italia per tutte quelle volte che vorremo tornare a casa per visitare amici e parenti, abbiamo mollato tutto e siamo partiti alla volta di Creta.

Trasferirsi a Creta: la storia di Beatrice ed Enrico

Di cosa vi occupate al momento?

Al momento, stiamo aiutando un’adorabile coppia di anziani cretesi nella gestione di un meraviglioso residence vacanze, Villa Anastasia, situato nella cittadina di Kalamaki – Kato Galatas e su un promontorio ma con vista mare. Questo significa che li aiutiamo e gestiamo le prenotazioni degli appartamenti del residence e la cosa ci rende davvero felici perché ci permette di entrare in contatto direttamente con il mondo in cui vorremo poi fare parte e perché tra noi e la coppia di proprietari si è creato un rapporto stupendo. Quello che facciamo adesso ci è capitato quasi per caso e perché Maria e Andreas, i due proprietari, non sapendo nemmeno cosa sia Internet o il web, ci hanno chiesto di aiutarli su questo frangente, così è nato il nostro blog tramite il quale raccontiamo di noi e, allo stesso tempo, promozioniamo Villa Anastasia.

… continua a leggere …