Arrivare a Creta dall’Italia

Arrivare a Creta dall’Italia è facile e, se prenoterete con un buon anticipo, non sarà nemmeno così dispendioso come potreste immaginare. L’isola di Creta è ben collegata all’Italia e non solo grazie agli aeroporti presenti nelle principali città d’Italia ma anche al grande e attivo porto del Pireo situato nell’entroterra greco nelle vicinanze di Atene.

Se volete raggiungere Creta in aereo potrete atterrare in due differenti aeroporti dell’isola: Nikos Kazantzakis della città principale Iraklio (HER) e situato a quattro chilometri dal centro della città, oppure quello di Hanià (CHQ) situato a tredici chilometri da Iraklio che, anche se più piccolo, è comunque uno scalo efficiente e comodo. Inoltre, secondo gli ultimi aggiornamenti, è in via di ampliamento anche un terzo aeroporto, Sitia (JSH), che – ad oggi – viene utilizzato solo per i voli domestici ma che in futuro verrà sfruttato anche per quelli internazionali. Le maggiori compagnie aeree che potrete utilizzare sono Olympic Airways e Aegean Air. Infine, se vi trovate già in Grecia e volete raggiungere Creta in aereo, potrete prendere un volo direttamente da Atene, Salonicco o persino da alcune isole dell’arcipelago delle Cicladi e, in meno di un’ora di volo, sarete sull’isola.

Per gli amanti del mare e dei viaggi in nave, niente paura. L’isola di Creta è raggiungibile anche via traghetto e una buona opzione è quella di spendere un paio di giorni nella capitale della Grecia, Atene, e poi recarsi a Creta per il mare e il relax. Il Pireo offre infatti collegamenti giornalieri con Creta e persino diversi scali: Iraklio, Souda, Rethymno, Agios Nikolaos, Sitia, il porto di Hania e Kissamos. Decidere di viaggiare in traghetto potrebbe essere più stancante e sicuramente meno veloce dell’aereo (l’intera tratta sarà di circa nove ore dal porto del Pireo) ma le corse dei traghetti sono quattro giornaliere durante l’estate e due per il periodo invernale e, avendo l’opportunità di fare scalo in diverse isole, potrete decidere di viaggiare lentamente verso Creta e visitare di volta in volta le diverse isole; oppure viaggiare di notte, dormire, e risvegliarvi quindi a Creta intorno alle sei del mattino del giorno seguente.

Le maggiori compagnie che potrete utilizzare sono Minoan Lines, Lane Lines o la storica Anek Lines che, anche se meno fornite di servizi rispetto alla Minoan Lines, sono comunque confortevoli e di dimensioni più ridotte.

Un’ultima opzione che potrete scegliere di utilizzare, anche se forse più dispendiosa e lenta, è quella di raggiungere con la vostra macchina la città di Atene direttamente dall’Italia e da lì imbarcarvi su un traghetto dal porto del Pireo. Oppure, prendere un traghetto per Patrasso o Iogumentisa direttamente dall’Italia con al seguito il vostro veicolo e da lì viaggiare fino ad Atene per imbarcarvi sul secondo traghetto che vi porterà a Creta.